Il Governo ha stabilito che dall’autunno 2023 la formazione di scuola specializzata superiore in cure infermieristiche (SSS cure) si baserà sul principio del luogo di tirocinio. Con il coinvolgimento dei gruppi interessati determinanti, esso ha preso in esame diversi modelli affinché le aziende grigionesi in futuro possano offrire un numero sufficiente di posti di formazione e di pratica per studenti in questo settore.

Nel 2019 il Governo è stato incaricato dal Gran Consiglio di provvedere a un numero sufficiente di posti di formazione e di pratica per studenti di scuola specializzata superiore in cure infermieristiche (SSS cure). Nelle aziende grigionesi devono essere disponibili posti a sufficienza per un numero massimo di interessati che soddisfano i criteri scolastici di ammissione agli studi SSS.

Il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità ha istituito un gruppo di lavoro formato da rappresentanti di tutti i gruppi interessati, allo scopo di valutare gli effetti dei diversi modelli (principio del luogo di formazione scolastica, principio del luogo di tirocinio, modello misto). All’inizio del 2021 il gruppo di lavoro ha emanato il proprio rapporto con raccomandazioni relative alla decisione concernente il modello, alla flessibilizzazione della pianificazione dei periodi di pratica e della formazione delle aziende e alle misure di attuazione in caso di cambiamento di sistema. Il Governo ha preso atto di questo rapporto e ha deciso un passaggio al sistema del luogo di tirocinio in conformità al masterplan del gruppo di lavoro (capitolo 4 del rapporto).