More

    Il Consiglio federale riceve il presidente del Ghana Nana Akufo-Addo in visita di Stato

    Il capo di Stato del Ghana, Nana Addo Dankwa Akufo-Addo, è atteso a fine febbraio in Svizzera per una visita di Stato. L’ultima visita di Stato dall’Africa subsahariana risale a oltre 60 anni fa. Con questo invito il Consiglio federale rende omaggio alle ottime relazioni che intercorrono tradizionalmente fra la Svizzera e il Ghana. La visita di Stato testimonia inoltre gli scambi crescenti con Paesi del continente africano e le buone prospettive di collaborazione politica ed economica.

    Sotto la guida della presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, il Governo federale accoglierà con gli onori militari il presidente Akufo-Addo a Berna nel pomeriggio di venerdì 28 febbraio 2020. Ai colloqui ufficiali presso il Bernerhof parteciperanno, da parte della Svizzera, il vicepresidente del Consiglio federale Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis. Fra i membri della Delegazione proveniente dal Ghana vi sera la ministra degli esteri Shirley Ayorkor Botchway.

    I colloqui verteranno in particolare sulle relazioni economiche e sulle possibilità di potenziare ulteriormente la cooperazione nel campo ambientale, segnatamente nei settori della protezione climatica e dei rifiuti pericolosi. Il Ghana è un Paese prioritario per la cooperazione economica allo sviluppo della SECO e il secondo più importante partner commerciale della Svizzera in Africa. Gli scambi commerciali riguardano soprattutto le importazioni di prodotti ghanesi in Svizzera, in particolare oro e cacao. Il Ghana è il più importante fornitore di fave di cacao per la Svizzera mentre per l’importazione di oro figura fra i dieci maggiori Paesi di provenienza. La Svizzera si impegna per un maggiore rispetto dei diritti umani e degli standard ambientali nel settore dell’estrazione di materie prime. Essa coopera tra l’altro con il Ghana nell’ambito dell’iniziativa per la trasparenza delle industrie estrattive (Extractive Industries Transparency Initiative; EITI). Nel settore del cacao, nel 2017 è stata lanciata la «Swiss Platform for Sustainable Cocoa», una piattaforma che si prefigge di rafforzare la sostenibilità sociale, ecologica ed economica nel settore del cacao.

    I colloqui di venerdì verteranno inoltre sulla cooperazione in materia di politica della pace e della sicurezza, anche in considerazione del fatto che nella città di Accra, capitale del Ghana, ha sede il centro internazionale di formazione al mantenimento della pace Kofi Annan Peacekeeping Training Centre (KAIPTC). La prima giornata di visita si concluderà con la cena di gala. In apertura della giornata seguente, la presidente della Confederazione e il presidente Akufo-Addo si recheranno al Kunstmuseum di Berna per un’anteprima sull’esposizione dell’artista ghanese El Anatsui, prevista per il mese di marzo. Infine la Schokoladen-Fabrik di Basilea ospiterà l’evento conclusivo, dedicato alla cooperazione economica. La visita di Stato del presidente Akufo-Addo terminerà nel pomeriggio di sabato 29 febbraio 2020 a Zurigo, con il commiato della presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga.

    L’imminente visita di Stato è la terza dall’Africa subsahariana dopo quelle dell’imperatore etiope Haile Selassie (1954) e del presidente liberiano William Tubman (1956). La Svizzera intrattiene con il Ghana relazioni intense e di lunga tradizione. Le relazioni diplomatiche sono state avviate dopo l’indipendenza del Paese nel 1957. Nell’estate 2017 l’allora presidente della Confederazione Doris Leuthard si era recata nel Ghana per una visita presidenziale. Per la Svizzera, il Ghana e altri Paesi africani assumono un’importanza crescente in relazione con le sfide globali.

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    619,846,275
    Total confirmed cases
    Updated on 24 September 2022 17:57
    Italy
    22,262,452
    Total confirmed cases
    Updated on 24 September 2022 17:57
    Spain
    13,403,502
    Total confirmed cases
    Updated on 24 September 2022 17:57
    Switzerland
    4,067,621
    Total confirmed cases
    Updated on 24 September 2022 17:57
    Germany
    32,952,050
    Total confirmed cases
    Updated on 24 September 2022 17:57

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    FrenchGermanItalian