Il Governo ha preso posizione in merito a un avamprogetto posto in consultazione dal Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni. L’avamprogetto riguarda la revisione parziale dell’ordinanza federale sulla caccia.

Il Governo ritiene che l’ordinanza sulla caccia sottoposta a revisione parziale tenga conto del crescente numero di lupi in Svizzera. Essa permette ai Cantoni di regolare in modo responsabile l’effettivo di lupi al fine di evitare danni ad animali da reddito. Il Governo giudica inoltre positivo il fatto che anche il pericolo per le persone sia stato considerato quale criterio per la regolazione. In base alle esperienze fatte nel Cantone dei Grigioni, il Governo osserva che l’abbattimento di cuccioli di lupo di un branco al fine di regolarne gli effettivi rimane l’unico provvedimento efficace a lungo termine per dissuadere singoli lupi o branchi di lupi. Secondo il Governo non occorre regolare esclusivamente gli effettivi di cervi e cinghiali nonché di stambecchi e camosci, bensì se necessario anche quelli di lupi.