La COMCO apre un’inchiesta contro Swisscom e la sua affiliata Directories. Ci sono indicazioni che Directories con l’introduzione dei prodotti “SWISS LIST” ostacola i concorrenti e svantaggia i clienti finali.

Directories è l’editore dell’elenco telefonico cartaceo e l’operatore dei due servizi di elenco online “local.ch” e “search.ch”. Fino ad ora, le aziende elencate potevano completare individualmente la loro voce con ulteriori informazioni. Nella primavera del 2019, Directories ha introdotto il prodotto unico “SWISS LIST”, cambiando radicalmente il prezzo e le condizioni per integrare l’iscrizione nell’elenco telefonico. Diversi prodotti e servizi saranno ora offerti solo in combinazione tra di loro. Secondo una prima valutazione, questo può portare ad un ostacolo per i concorrenti e ad uno svantaggio per la controparte sul mercato.

Nell’ambito dell’inchiesta si dovrà verificare se Swisscom Directories detiene effettivamente una posizione dominante sul mercato e se si è comportata in modo abusivo ai sensi della legge sui cartelli. L’inchiesta dovrebbe durare circa due anni.