Il 28 marzo 2021 i cittadini di Moutier hanno deciso che in futuro il loro Comune apparterrà al Canton Giura. Il Consiglio federale prende atto del risultato della votazione. Per poter definitivamente lasciare il Cantone di Berna, il Comune di Moutier necessita dell’approvazione dell’Assemblea federale.

Il 28 marzo 2021 si è tenuta la seconda votazione sull’appartenenza cantonale di Moutier, dopo che quella del 2017 era stata annullata dal Tribunale amministrativo del Cantone di Berna per irregolarità nel registro elettorale e nella campagna per la votazione. Le modalità del nuovo voto sono state definite nel quadro della Conferenza tripartita sul Giura, presieduta dalla consigliera federale Karin Keller-Sutter – capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) – e alla quale hanno partecipato le delegazioni dei Governi dei Cantoni di Berna e del Giura nonché del Comune di Moutier. Su loro richiesta, l’Ufficio federale di giustizia (UFG) ha seguito da vicino anche questa votazione garantendone lo svolgimento sicuro e regolare.

Il Consiglio federale elogia il carattere democratico della decisione

Il Consiglio federale prende atto della volontà espressa quest’oggi dai cittadini di Moutier di passare al Canton Giura. Karin Keller-Sutter, in qualità di ministro della giustizia, elogia il carattere democratico della decisione: “La soluzione per la questione giurassiana entra nella storia del Paese come esempio di democrazia vissuta. La libera decisione odierna dei cittadini di Moutier rappresenta la tappa finale per risolvere la questione in modo pacifico”.

Maggiore controllo

Rispetto al 2017 sono state rafforzate le misure volte a garantire che la votazione si svolgesse secondo le regole. L’UFG ha provveduto a spedire il materiale di voto, a consegnare la documentazione alle persone particolarmente vulnerabili e a inviare a Moutier diversi osservatori elettorali che hanno monitorato lo spoglio e verificato in modo sistematico i certificati elettorali. La Cancelleria di Stato bernese e la Cancelleria comunale di Moutier hanno inoltre controllato con massima attenzione il registro elettorale. Le misure adottate sono state approvate sia dalle delegazioni dei Governi cantonali bernese e giurassiano che dal Comune di Moutier.

Il risultato della votazione non è ancora definitivo; può infatti essere impugnato davanti alla Prefettura del Giura bernese. Se non viene interposto ricorso o se eventuali ricorsi vengono respinti, i due Cantoni negozieranno un concordato con i dettagli pratici del passaggio di Moutier al Canton Giura. Il concordato dovrà poi essere approvato dai cittadini di entrambi i Cantoni. Per ultimare il passaggio del Comune di Moutier al Canton Giura, sarà infine necessaria l’approvazione dell’Assemblea federale.