Il Governo ha nominato Reto Bleisch a nuovo capo dell’Ufficio dell’economia e del turismo. Egli assumerà questa funzione il 1° agosto 2021.

Reto Bleisch è cresciuto a Vilters‑Wangs e ha studiato economia pubblica e finanze presso l’Università di Zurigo. Il 46enne dispone di spiccate doti dirigenziali nonché di ampie conoscenze nell’interfaccia tra economia, regolazione e politica.

Il 46enne dispone di spiccate doti dirigenziali nonché di ampie conoscenze nell’interfaccia tra economia, regolazione e politica.

Egli ha maturato le relative esperienze tra l’altro occupando funzioni strategiche presso La Posta Svizzera SA e la Swisscom SA nonché in veste di responsabile Regolamentazione & affari internazionali presso le Ferrovie federali svizzere FFS. Per più anni ha inoltre lavorato all’estero dove ha occupato diverse funzioni.

Reto Bleisch, il quale abita a Stels, dispone inoltre di ampie conoscenze riguardo alle condizioni economiche, regionali e politiche dei Grigioni.

Reto Bleisch, nuovo capo dell’UET