Il Governo ha preso atto del fatto che è pervenuta una petizione che si rivolge contro il previsto nuovo allacciamento della strada per Sagogn alla strada dell’Oberalp passando per Plaun Larisch e Plaun Pigniel. Lo scritto è stato firmato da 1406 persone e consegnato al presidente del Governo in data 19 gennaio 2021. I promotori della petizione chiedono un tracciato stradale ottimizzato secondo il tracciato della “Via Fletg”. Il fatto che sia necessario un nuovo tracciato non viene messo in discussione, tuttavia viene contestata la strada prevista larga sette metri che attraversa il paesaggio naturale e antropico Plaun Larisch e Plaun Pigniel in quanto comporta effetti negativi sulla biodiversità. Secondo la petizione con ciò il paesaggio di Sagogn verrebbe distrutto irrimediabilmente.

Il Governo è consapevole dell’importanza di un paesaggio naturale e antropico intatto. Allo stesso modo ha a cuore la qualità della vita degli abitanti. Pertanto l’Ufficio tecnico prenderà in esame la variante con il nuovo tracciato. Successivamente il risultato verrà discusso con i rappresentanti del Comune politico di Sagogn e si stabilirà come procedere.

Exif_JPEG_PICTURE