Per la tappa di restauro 2021 del monastero di San Giovanni, il Governo ha concesso alla fondazione Pro Kloster St. Johann a Müstair un contributo cantonale pari al massimo a 152 700 franchi. A ciò si aggiunge un contributo federale dello stesso importo dovuto all’importanza del complesso edilizio a livello nazionale. I costi complessivi della tappa 2021 ammontano a circa 3,13 milioni di franchi.

Il monastero di San Giovanni a Müstair è uno dei monumenti culturali più preziosi della Svizzera ed è inserito nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO. L’intero complesso è oggetto di un restauro continuo la cui portata dipende dai mezzi finanziari a disposizione. Dal 2006 i progetti vengono suddivisi in tappe annuali. Nel quadro della tappa annuale 2021, la fondazione Pro Kloster St. Johann intende procedere con i lavori di pulizia e di documentazione nell’abside centrale della chiesa del monastero. Gli affreschi verranno liberati dalla sporcizia, gli stucchi in gesso dannosi verranno sostituiti e le cavità verranno esaminate e documentate. Inoltre una nuova strategia del museo prevedere ulteriori lavori di restauro.

Tour virtuale del monastero di San Giovanni