More

    Cazis: trasporto illegale di animali

    Mercoledì mattina è stato rilevato un trasporto illegale di animali nel centro di controllo di veicoli pesanti a Cazis. A causa della pressione delle scadenze, i conducenti avevano deciso il percorso più breve, ma vietato.

    Mercoledì alle ore 9:00 la polizia cantonale grigionese ha trovato un autoarticolato spagnolo che trasportava animali sulla corsia sud dell’autostrada N13. Il mezzo è stato sottoposto ad un’accurata ispezione nel centro di controllo dei veicoli pesanti. È stato accertato che la composizione pesava 43 tonnellate anziché 40, strutturalmente non rispettava le normative e aveva un’altezza di 4,12 metri anziché i 4,00 ammessi. Inoltre i due conducenti, un rumeno di 43 anni e un moldavo di 58 anni, non avevano rispettato i tempi di riposo e commesso violazioni di velocità. Sul veicolo sono stati trasportati 133 suini caricati in Francia e destinati all’Italia. Il percorso originario attraverso l’Austria, con una sosta obbligatoria di un’ora per il trasporto degli animali a Innsbruck.

    Proseguimento del viaggio in termini di benessere degli animali
    Dopo una valutazione da parte di esperti dell’Ufficio per la sicurezza alimentare e la salute degli animali (ALT), è stato consentito il proseguimento del viaggio in termini di benessere degli animali. La società di logistica ha dovuto versare un deposito di 4.600 franchi. La polizia cantonale dei Grigioni ha denunciato i due conducenti.

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    548,935,393
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Italy
    18,234,242
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Spain
    12,681,820
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Switzerland
    3,708,891
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Germany
    27,771,111
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    FrenchGermanItalian