A Cumbel mercoledi’ mattina un camion a motore agricolo è rotolato giù da un pendio senza il conducente e si è ribaltato. Il liquame è fuoriuscito dal tamburo a pressione attaccato al ponte di carico.

Mercoledì un contadino era impegnato a spargere del letame liquido su un prato vicino alla Val Caparli. Alle ore 9:30 del mattino si è verificato un malfunzionamento nel serbatoio del letame. Secondo i risultati iniziali, l’agricoltore ha tirato il freno a mano, ha lasciato la cabina del conducente e ha controllato dietro il veicolo. All’improvviso il mezzo iniziò ad avanzare sul prato in pendenza per una distanza di quasi dieci metri, cosi’ raggiunse il burrone, rotolò più volte e si fermò in un ruscello. Mille litri di letame liquido sono defluiti dal tamburo a pressione danneggiato nel flusso e nel terreno. I vigili del fuoco di Lumnezia, il supervisore della pesca e gli specialisti dell’Ufficio per la natura e l’ambiente sono andati sul posto per evitare ulteriori danni ambientali. Il veicolo è stato completamente danneggiato.