Non solo temi federali: in Grigioni si è andati alle urne anche su temi di carattere cantonale, entrambi riguardanti la scuola. Tutti e due gli oggetti sono stati respinti
No allo spostamento delle competenze nel settore dell’istruzione verso il Gran Consiglio e, in ultima istanza, il popolo: Iniziativa popolare cantonale «Buona scuola Grigioni – codecisione riguardo a importanti questioni relative all’istruzione» è stata respinta col 74,69% dei no. In pratica, avrebbe comportato lo spostamento delle competenze nel settore dell’istruzione verso il Gran Consiglio e, in ultima istanza, il popolo.
Netto no, con il 76,34%, all’Iniziativa popolare cantonale «Buona scuola Grigioni – codecisione riguardo ai programmi didattici», che era simile alla prima ma riguardava i programmi didattici e i piani di studio.