Più tardi nel pomeriggio, due colleghi sono partiti da Tenna con gli sci e lo splitboard verso lo Schlüechtli alto 2.282 metri. Nella discesa verso Versam sopra il Runggatobel, hanno scalato individualmente un ripido pendio. Il 27enne scialpinista che lo precedeva è stato sepolto da una valanga.