More

    Intervistiamo Lorenzo Heis

    In vista delle elezioni cantonali per il Gran Consiglio e Governo dei Grigioni, il prossimo 10 giugno, abbiamo parlato con Lorenzo Heis, candidato indipendente a Poschiavo e schierato, a livello cantonale, con i Verdi-liberali (partito che a livello comunale a Poschiavo non esiste).
    Lei racconta di essersi deciso a mettersi in gioco politicamente successivamente al suo viaggio dalla Valposchiavo al Nepal in sella ad una bicicletta. Cosa le ha insegnato pedalare fino in Nepal?
    “Quando sono partito dalla Valposchiavo alla volta del Nepal il mio obbiettivo è stato di non fermarmi mai a metà strada. Questa determinazione, motivazione ad arrivare al traguardo e insieme, ottimismo, guidano anche la mia avventura politica, la mia dedizione alla politica, il mio desiderio a mettermi in gioco per le giovani famiglie e le future generazioni che abitano qui nei Grigioni. Elon Musk, uno dei più grandi imprenditori dei tempi moderni una volta ha detto che se vedi anche solo una possibilità di successo tra un milione di possibili risultati bisogna provare!”
    Il tema dei giovani in Valposchiavo, a cui lei ha accennato, è fortemente presente nei dibattiti di questa tornata elettorale. Regione di confine, la Valposchiavo sta soffrendo di un progressivo spopolamento. Sono soprattutto i giovani, che scelgono di andare, lasciando in valle una popolazione sempre più ‘anziana’. Quali le sue proposte per far pronte a questo importante problema di abbandono della valle e quali investimenti nella formazione dei giovani?
    “A mio modo di vedere, servono di certo strade sicure, circonvallazioni e dove necessario anche un tunnel, per collegare la Valposchiavo al resto del Cantone. Poi ritengo importante favorire un centro didattico delle professioni o della pianificazione della carriera, dove tutti gli allievi dovranno recarsi almeno una volta per entrare in contatto con le variegate offerte nel mondo del lavoro, e mi riferisco ai vari percorsi sia nel mondo artigianale che in quello accademico. Sono necessari poi più sforzi in termini di finanziamenti da parte del Cantone per la formazione e per la riqualificazione professionale.
    Inoltre, Poschiavo soffre anche di un altro importante problema: non solo è una regione di confine lontana dal centro, ma si torva a dover far fronte anche alla questione linguistica. Un secondo punto sul quale intendo fare leva sarà proprio quello di garantire a tutti una formazione all’avanguardia, senza discriminare i giovani appartenenti alle minoranze linguistiche.”
    La Valposchiavo è comunque una valle molto attiva. Penso a Label 100% Valposchiavo, la barca Sassalbo, Bernina Fly, la corsa DoppiaW Ultra 60 e l’Openair Cavaglia, eventi ed iniziative che hanno un buon impatto anche per il turismo.
    “Certamente. La tenacia degli abitanti e la loro volontà di essere innovative costituiscono a mio avviso il maggior potenziale della Valle. Sono tante le associazioni valligiane che si impegnano per lo sport e la cultura. Il loro successo, anche in futuro, può essere garantito solo con una effettiva collaborazione a tutti i livelli e di tutti gli intermediari. In prima linea voglio dunque impegnarmi per un’economia più sostenibile, cercando di incoraggiare la produzione locale e di rendere più attrattivo il cantone dei Grigioni, non solo dal punto di vista turistico ma anche per le giovani famiglie.”
    Quali misure concrete ha intenzione di promuovere?
    “Mi sta a cuore particolarmente la proposta di distribuire ad ogni giovane Grigionese un buono del valore di 100 CHF all’anno utilizzabile a piacimento per attività sportive o culturali organizzate all’interno del Cantone. I ragazzi avrebbero così la possibilità di partecipare alle attività che maggiormente interessano loro. In Valposchiavo la scelta non manca: calcio, hockey, sci, lezioni di musica, gruppo esploratori/lupetti e molto altro ancora. Nella mia proposta, sarebbero le varie associazioni o i promotori delle attività per i giovani a ritirare il buono e riscuoterlo presso il Cantone. L’obiettivo è ampliare l’offerta per i giovani e contribuire al finanziamento delle infrastrutture necessarie.”
    Chi volesse esprimere la propria idea e offrire indicazioni sui programmi politici da svilupparsi in Valposchiavo e nei Grigioni più in generale, può compilare il seguente questionario: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdlUl_6z_drEFrrsLl7u4FFQiTttH_DNHlft0hfgky-egAdtw/viewform?usp=sf_link

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    619,952,095
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Italy
    22,284,812
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Spain
    13,403,502
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Switzerland
    4,067,621
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Germany
    32,952,050
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    FrenchGermanItalian