L’uomo e’ stato trasportato in aereo all’ospedale cantonale dei Grigioni con gravi ferite.

Il 59enne dipendente italiano della Diavolezza – Lagalb AG ha svolto mercoledì insieme a tre colleghi dei lavori di manutenzione su un supporto della funivia Diavolezza. Quando è stato annunciato il passaggio del treno, alle 13.30 l’uomo è caduto dal supporto prima sulla cabina scendendo a valle e poi a circa 50 metri di profondità rimanendo gravemente ferito. Un equipaggio della Rega ha effettuato sul posto le misure mediche d’urgenza per il ferito e poi lo ha trasportato in aereo all’ospedale di Coira. Insieme alla Commissione svizzera d’inchiesta sulla sicurezza (SUST) e alla procura, la polizia cantonale dei Grigioni determina l’esatto decorso dell’incidente. Il Care Team Grischun era a disposizione per occuparsi dei dipendenti della Deutsche Bahn.