Lo scialpinista, sepolto da una valanga a Pontresina sul Piz Alv il 17 febbraio 2021 (vedi comunicato stampa del 18 febbraio 2021), è morto domenica notte.

Il 34enne si trovava mercoledì sul fianco sud-est del Piz Alv a un’altitudine di circa 2.900 mt. Esso è stato sepolto da una valanga. Nella notte di domenica è morto all’ospedale cantonale dei Grigioni a causa delle gravi ferite riportate.