Venerdì sera è scoppiato un incendio ad Avers, nel distretto di Campsut. Una stalla è stata completamente bruciata. Un gran numero di vigili del fuoco era in azione.

Alle 18:24, il centro di controllo delle operazioni della polizia cantonale dei Grigioni ha ricevuto una segnalazione secondo cui si vedeva del fumo da una stalla vicino al sito di Campsut. I vigili del fuoco Avers-Ferrera e Schams, immediatamente schierati, sono riusciti subito ad individuare la stalla che era nel pieno delle fiamme. Ulteriori servizi di emergenza dalla base dei vigili del fuoco di Thusis e due imprenditori privati ​​con gru per autocarri con cassone ribaltabile sono stati chiamati a fornire supporto con attrezzature speciali. L’operazione di spegnimento è stata resa più difficoltosa a causa della scarsità d’acqua in loco. Di conseguenza, l’acqua doveva essere pompata dal Reno Avers. Grazie a queste misure, i vigili del fuoco hanno rapidamente tenuto sotto controllo l’incendio. Fortunatamente, né persone né animali sono rimasti feriti.
Durante i lavori di estinzione l’Aversstrasse è stata chiusa al traffico per ben due ore. Sono stati impiegati complessivamente 53 servizi di emergenza dei vigili del fuoco di Avers-Ferrera e Schams e della caserma dei vigili del fuoco di Thusis. È stato istituito un controllo antincendio per monitorare la stalla in rovina. L’indagine sulla causa ancora inspiegabile dell’incendio è stata avviata dalla Polizia cantonale dei Grigioni.