Un incendio è scoppiato in una casa a Samedan mercoledì sera. Diverse persone portate all’ospedale con sospetto avvelenamento da fumo.

Il sistema di allarme antincendio dell’edificio si è attivato alle ore 20:30. Un incendio nella soffitta dell’edificio a quattro piani ha causato lo sviluppo di molto fumo. La maggior parte dei circa 45 residenti è stata in grado di fuggire in sicurezza in modo indipendente. I servizi di emergenza dei vigili del fuoco di Samedan-Pontresina hanno subito messo in sicurezza la zona facendo evacuare le persone.

Quattro persone ricoverate in ospedale sono state trasportate all’ospedale di Samedan da due squadre di ambulanze e dalla squadra di soccorso di Oberengadin con sospettato avvelenamento da fumo. Dopo aver potuto assicurarsi che non vi fosse più alcun pericolo, i restanti residenti hanno potuto tornare all’edificio. Dopo le cure mediche, le due donne e uno degli uomini sono stati in grado di lasciare l’ospedale già nella notte. Sull’edificio si sono verificati danni materiali di oltre diecimila franchi. Insieme al pubblico ministero, la polizia cantonale dei Grigioni sta indagando sulla causa dell’incendio.