Nel corso del pomeriggio di domenica scorsa la Polizia cantonale dei Grigioni ha effettuato un controllo radar sulla strada italiana H13 in territorio di San Vittore. Un allievo è incappato nel radar per eccesso di velocità e denunciato con l’accompagnatore per aver violato le disposizioni di legge di scuola guida.

Proveniente da Lumino il 24.enne stava percorrendo la strada italiana H13 in direzione di San Vittore. Alle 17.40 incappava in un radar della Polizia cantonale dei Grigioni mentre sfrecciava a 121 km/h netto invece degli 80 km/h consentiti fuori delle località. Nel corso del controllo di rito gli agenti costatavano che il conducente era in possesso solo di una licenza per allievo conducente e che quindi avrebbe dovuto essere accompagnato da un maestro di guida o da un istruttore. Al suo fianco aveva preso posto un passeggero che non rispondeva ai requisiti posti dalla legge. La Polizia ha ritirato la licenza di allievo conducente sul posto e denunciato il conducente e il suo accompagnatore al Ministero pubblico dei Grigioni.