Essere informati direttamente tramite notifiche push in caso d’allarme: la nuova versione dell’app di MeteoSvizzera permette agli utenti di ricevere anche gli allarmi della Confederazione e delle autorità cantonali che vengono diffusi via Alertswiss.

In questi giorni è disponibile una versione aggiornata dell’app di MeteoSvizzera. Gli utenti verranno informati direttamente con una notifica push quando viene pubblicato un messaggio Alertswiss del livello d’allarme più elevato concernente una zona da loro impostata. Grazie alla collaborazione tra l’Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera) e l’Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP), è ora possibile raggiungere un numero ancora più elevato di persone quando le autorità individuano un pericolo immediato per la popolazione e devono comunicare istruzioni di comportamento vincolanti. Gli allarmi possono essere diffusi dai corpi di polizia cantonali e dalla Centrale nazionale d’allarme (CENAL).

Le nuove funzioni dell’app di MeteoSvizzera correlate con Alertswiss sono le seguenti:

  • Se un’autorità dà l’allarme in una zona che l’utente dell’app ha salvato nei preferiti, quest’ultimo riceve una notifica push sul suo smartphone. La notifica sull’app MeteoSvizzera contiene un link al comunicato completo pubblicato sul sito web di Alertswiss o all’app Alertswiss (se installata).
  • Anche chi si trova nella zona interessata e ha attivato la localizzazione nell’app MeteoSvizzera, riceve la notifica push con un link al sito web di Alertswiss o all’app Alertswiss.
  • La notifica d’allarme appare come banner sulla pagina iniziale dell’app MeteoSvizzera (con un link al sito web di Alertswiss o all’app Alertswiss) e come triangolo di pericolo nel riquadro «Pericoli» della schermata iniziale.

Il numero di messaggi Alertswiss attivi di tutti i livelli (informazione, allerta, allarme) appare nella panoramica «Pericoli». A questa panoramica si accede tramite il riquadro «Pericoli» nella schermata iniziale dell’app MeteoSvizzera.

Notifica push solo per il livello di messaggio più elevato «allarme»

L’allarme è il livello di messaggio più elevato di Alertswiss. In caso d’allarme, viene trasmesso un comunicato alla radio, pubblicato anche sul sito web e sull’app Alertswiss. Se del caso vengono attivate le sirene nella zona interessata.
Generalmente si deve cercare di limitare il numero degli allarmi e di diffonderli  in zone il più possibile circoscritte. Un esempio tipico è un incendio che sprigiona un fumo contenente sostanze tossiche e per cui si chiede di chiudere subito porte e finestre ai residenti di un quartiere. In una situazione del genere, è fondamentale che le autorità raggiungano rapidamente possibilmente tutta la popolazione minacciata. Come in precedenza, i messaggi dei livelli inferiori di Alertswiss, «Allerta» e «Informazioni», non verranno diffusi tramite l’app MeteoSwiss.

Ampio raggio d’azione dell’app MeteoSwiss

L’Ufficio federale di meteorologia e climatologia ha già lanciato la sua app meteo nel 2014. Nel corso degli anni, alle previsioni del tempo si è aggiunta una grande quantità di informazioni e dati come ad esempio valori misurati, classificazioni climatologiche e informazioni sulla salute. In caso di forte maltempo, MeteoSvizzera diffonde circa 1,5 milioni di notifiche push al giorno e il numero giornaliero di utenti è di quasi un milione. Fino ad oggi l’app è stata scaricata circa 20 milioni di volte.

La diffusione degli allarmi tramite l’app MeteoSvizzera è implementata nella nuova versione, che in questi giorni è disponibile nell’App Store e su Google Play. Per ricevere le notifiche push in caso d’allarme, occorre selezionare delle zone nei preferiti e consentire le notifiche push. L’app Alertswiss è disponibile gratuitamente anche per iOS e Android.