Le attese precipitazioni sono in corso da lunedì ma gli accumuli sono finora minimi. In molti attendono maggiori quantitativi, arriveranno?

Fino a questa mattina sono veramente esigui gli accumuli di precipitazioni che questo debole sbarramento da sud ci ha finora regalato: 

Fig. 1: Accumuli di precipitazioni su 24 ore entro martedì 27.04.2021 09:10 ora locale.

A sud delle Alpi gli accumuli sono minimi, da solo qualche decimo di precipitazione ad un massimo di 5.2 mm.  Nella rappresentazione di tutta la Svizzera è interessante notare come solo la catena principale delle Alpi ha segnato il limite di sbarramento da sud, permettendo deboli piogge anche su Vallese e Grigioni, come anche nella regione di Ginevra.

Da una parte questo lento inizio delle piogge è positivo, visto che il terreno ha così tempo per umidificarsi e assorbire meglio le precipitazioni previste nei prossimi giorni. Su di un terreno troppo secco infatti la pioggia non farebbe altro che scivolare a valle senza penetrare nel substrato. D’altra parte per ricuperare il deficit di precipitazioni di questo mese ci vorrebbero ulteriori quantitativi di pioggia, che entro il primo di maggio non riusciranno a cadere.

Fig. 2: Outlook di precipitazioni per il mese di aprile a Locarno Monti, la media mobile (linea arancione) è destinata a finire il mese attorno al 50% al di sotto della norma (linea grigia)

Il mese d’aprile è destinato a restare sotto la norma, sia per quel che riguarda le precipitazioni, sia per le temperature medie. Mezzo gaudio. Ma di questo ne riparleremo a bocce ferme in occasione delle valutazioni mensili.

Le deboli piogge in corso non permettono ancora di revocare il divieto assoluto di fuochi all’aperto, che resta in vigore almeno fino all’intensificazione delle precipitazioni attesa per giovedì.

Fig. 3: Accumuli di 24 ore entro giovedì sera, secondo il modello Cosmo-2E

Puntiamo quindi sul giovedì che, dopo un mercoledì ancora fiacco in merito alle precipitazioni, ci porterà valori un po’ più consoni alla primavera.

E per quelli che la pioggia è come il pesce, che dopo tre giorni puzza, rassegnatevi. Le precipitazioni non cesseranno, ma proseguiranno anche sul fine settimana.

Per tutti i dettagli seguite i nostri bollettini aggiornati  o naturalmente l’App di MeteoSvizzera.

Buona pioggia a tutti.