Nei prossimi tre anni la città di Coira intende risanare gli argini della Plessur esistenti. Nel quadro dei regolari controlli dell’opera è emerso che gli argini sono danneggiati in diversi punti. Il Governo ha approvato l’ultima di tre tappe realizzative. Questa tappa comprende i tratti tra i ponti Bodmerbrücke e Metzgerbrücke nonché dal Totengutbrücke fino al di sotto della cascata della Plessur. Su entrambi i tratti è prevista la sistemazione e il consolidamento puntuale dei muri esistenti sulla sponda sinistra, al fine di poter garantire la loro stabilità a lungo termine. I costi complessivi del progetto ammontano a circa 1,4 milioni di franchi. Il Cantone ha autorizzato un contributo federale a questo scopo secondo l’accordo di programma NPC per un importo di 490 000 franchi e due contributi cantonali secondo la legge sulla sistemazione dei corsi d’acqua e secondo la legge stradale pari rispettivamente a 280 000 e a 63 000 franchi.