Le autorità olandesi hanno informato l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) tramite il sistema europeo di allarme rapido (RASFF) della presenza di salmonelle in una partita di semi di senape. I semi di senape sono stati impiegati in diversi prodotti in Svizzera. Non si può escludere un pericolo per la salute. L’USAV raccomanda di non consumare i prodotti. Le aziende coinvolte hanno immediatamente ritirato i prodotti interessati dalla vendita e avviato un richiamo.

Qual è il pericolo rappresentato dal prodotto?

Le salmonelle sono batteri (cosiddetti agenti patogeni zoonotici) che possono causare malattie nell’essere umano e negli animali. Nell’essere umano, febbre e disturbi digestivi come vomito, diarrea e dolori addominali possono manifestarsi da 6 a 72 ore dopo il consumo. Alle persone che hanno consumato il prodotto si consiglia di consultare il medico di famiglia qualora presentino i sintomi indicati.

Prodotti in questione:

Sono interessati 5 prodotti elencati singolarmente qui di seguito.

Prodotto, marca: Senape gialla, 70 g, J.C. Fridlin 1775

Numero di lotto: L066736A               

Termine minimo di conservazione: 02.2025

Punti vendita: Jelmoli, Zurigo

Prodotto: Senape gialla in grani Herboristeria (Ebikon)

Imballaggio: sacchetto di carta, 100 g         

Numero di lotto: 22302-1                  

Termine minimo di conservazione: da dicembre 2023 a giugno 2024       

Punti vendita: diverse farmacie e drogherie nella Svizzera tedesca

Prodotto, marca: LeChef Grill, Burger, 43 g

Numero dell’articolo: 1062.919

Termine minimo di conservazione: 05.2023

Punti vendita: Migros

Prodotto, marca: Senape bianca in grani, 50 g Migros

Numero dell’articolo: 1062.861

Termine minimo di conservazione: 01.2024

Punti vendita: Migros

Prodotto, marca: Sultans Fancy Rub, Gewürzhändlerei zum scharfen Sultan

Imballaggio: sacchetto da 82 g + scatola da 42 g   

Numero di lotto: L066685                 

Termine minimo di conservazione: 05.2024

Punti vendita: mercati e shop online

Cosa devono fare i consumatori interessati?

L’USAV raccomanda di non consumare i prodotti in questione e di gettarli.

Indirizzo cui rivolgere domande

Consumatori:
Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV)
Infodesk: Tel. +41 58 463 30 33; info@blv.admin.ch.

Foto prodotti