“Gli uffici ministeriali stanno lavorando per far in modo che gli italiani residenti all’estero, se tornano temporaneamente in Italia questa estate, possano richiedere il rilascio della Carta di Identità Elettronica nel proprio comune di iscrizione AIRE” questo l’esito di un colloquio tra i funzionari del Ministero degli Interni e l’On.Simone Billi, unico eletto della Lega Salvini Premier nella Circoscrizione Estero, Europa.“Questo permetterà agli Italiani all’estero di chiedere questo importante documento quando saranno in vacanza  nel proprio paese di origine – precisa l’On.Billi – potrà alleggerire il peso nei consolati oggi provati anche a causa della pandemia.”“Ringrazio i funzionari del Ministero per la loro disponibilità e l’ attenzione” conclude il deputato della Lega.