Il Governo ha concesso all’associazione alpinavera un contributo pari in totale a 840 000 franchi per gli anni 2022-2026, il quale sarà versato in rate annuali da 168 000 franchi l’una. Sono fatti salvi il contributo pro quota dei Canto ni partecipanti nonché il contributo della Confederazione. Inoltre il Gran Consiglio deve ancora approvare i crediti necessari. Alpinavera è una delle quattro organizzazioni a livello svizzero a ottenere aiuti finanziari dalla Confederazione per la promozione della vendita di specialità regionali. L’associazione fondata nel 2006, comprende i Cantoni dei Grigioni, di Glarona, di Uri e Ticino. Oltre ad alpinavera, a soddisfare i requisiti per ottenere aiuti finanziari dalla Confederazione sono i Cantoni dell’Altopiano con l’organizzazione “Das Beste der Region”, della Svizzera nord-orientale con “Culinarium” e della Romandia con “Pays romand – Pays gourmand”.

L’ente alpinavera è cresciuto notevolmente negli ultimi anni, sia in termini di estensione geografica con l’adesione del Cantone Ticino, sia per quanto riguarda il numero di aziende partecipanti e il valore dei prodotti certificati. Ha saputo sfruttare la tendenza a prediligere prodotti regionali a vantaggio delle aziende dei Cantoni partecipanti. Attualmente 554 aziende partecipano ad alpinavera.