More

    Divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto nei Grigioni

    A causa dell’elevato pericolo d’incendio di boschi e di campi, l’Ufficio foreste e pericoli naturali ha emanato un divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto. L’Engadina Bassa, l’Engadina Alta, la Val Monastero e Samnaun non sono per il momento interessati dal divieto.

    Nelle zone interessate dal divieto sono vietate tutte le attività che prevedono l’impiego di fuoco all’aperto. Ne sono esclusi gli insediamenti. Essi comprendono tutte le zone edificabili esecutive nonché superfici internamente circondate da zone edificabili, conformemente alle direttive dei comuni. I comuni hanno già emesso ed emaneranno in futuro disposizioni proprie relative al divieto di accendere fuochi all’aperto, le quali potrebbero interessare anche gli insediamenti. Queste disposizioni si devono rispettare in modo particolare!

    Inoltre, a causa del tempo estivo soleggiato e delle giornate ventose, il suolo boschivo e il sottobosco risultano molto secchi. In queste condizioni, il rischio di perdere il controllo sui fuochi e di una loro rapida propagazione è molto alto.

    Per i prossimi giorni sono ancora previste condizioni meteorologiche estive caratterizzate da grande caldo. Il pericolo d’incendio di boschi e di campi aumenta così ulteriormente in tutto il Cantone. Da diverse settimane non si registrano precipitazioni consistenti. Inoltre, a causa del tempo estivo soleggiato e delle giornate ventose, il suolo boschivo e il sottobosco risultano molto secchi. In queste condizioni, il rischio di perdere il controllo sui fuochi e di una loro rapida propagazione è molto alto. Un miglioramento della situazione di siccità non è al momento in vista. Temporali isolati, anche se a tratti molto intensi, non sono sufficie.

    Ulteriori informazioni e la valutazione attuale della situazione sono disponibili sul sito web dell’Ufficio foreste e pericoli naturali.

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    623,186,588
    Total confirmed cases
    Updated on 2 October 2022 1:56
    Italy
    22,500,346
    Total confirmed cases
    Updated on 2 October 2022 1:56
    Spain
    13,422,984
    Total confirmed cases
    Updated on 2 October 2022 1:56
    Switzerland
    4,084,307
    Total confirmed cases
    Updated on 2 October 2022 1:56
    Germany
    33,386,229
    Total confirmed cases
    Updated on 2 October 2022 1:56

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    FrenchGermanItalian