Il 23 dicembre, circa 500 metri cubi di roccia sono caduti sulla Engadinerstrasse. Per motivi di sicurezza e per via dei lavori di bonifica, sarà chiuso il tratto a tutto il traffico tra Ardez e Scuol per circa tre settimane. È quindi prevista un’apertura parziale. Le deviazioni sono segnalate. A mezzogiorno del 23 dicembre, circa 500 metri cubi di roccia solida si sono allentati ad un’altezza di 20 metri e sono caduti direttamente in Engadinerstrasse. Al momento non è possibile valutare se la strada è danneggiata. Le barriere a cascata esistenti e le pareti in legno della palizzata sono state danneggiate. Significativi cambiamenti di gelo e disgelo e precipitazioni sono stati preceduti. Nessuno è stato ferito.

La strada verrà riaperta tra tre settimane
Dopo una nuova valutazione geologica, la strada potrà probabilmente essere ripulita entro tre settimane. I lavori di manutenzione possono essere eseguiti solo successivamente. Il reindirizzamento tramite Ftan è indicato per veicoli fino a 18 tonnellate. I veicoli più pesanti possono in gran parte passare attraverso la tratta Reschenpass-Münstertal-Ofenpass.

Informazioni su condizioni stradali e interruzioni del traffico sono disponibili sul sito Web www.strassen.gr.ch . L’ufficio di ingegneria civile dei Grigioni chiede agli utenti della strada la comprensione del caso.