Queste le le novità presentate lunedì dal presidente Macron, da qui la corsa ad aggiudicarsi il prima possibile il vaccino. Ma cosa provocato la corsa alla dose?  Obbligo di pass sanitario con vaccino per entrare al ristorante o prendere aerei o treni. Senza vaccino niente cinema, ristorante e mezzi pubblici, le restrizioni sono queste e potrebbero essere solo le prime di un lungo inizio, nessuna scelta, per il Presidente questa l’unica arma a disposizione contro la pandemia, vaccinarsi. Chi non è vaccinato non potrà piu’ fare una vita comune, niente musei, centri commerciali, e altro, l’alternativa? Dovrà esibire un test negativo che non sarà gratuito ma al costo di 49 euro. Macron poi ha annunciato l’obbligo di vaccinazione per il personale medico, a partire dal 15 settembre, un infermiere non vaccinato non potrà più entrare al lavoro e soprattutto non sarà più pagato.