Comirnaty®: Approvata da Swissmedic la conservazione a 2-8°C fino a 1 mese – L’azienda farmaceutica Pfizer ha comunicato i nuovi dati di stabilità per il proprio vaccino anti-COVID-19 (Comirnaty®) all’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic. Questi dati dimostrano che il vaccino contro il coronavirus può essere conservato a temperatura di frigorifero per un periodo nettamente più lungo di quello raccomandato in precedenza. Swissmedic ha esaminato attentamente gli studi di stabilità e ha approvato la modifica delle condizioni di conservazione il 1° giugno 2021, il che facilita la gestione del vaccino già omologato in Svizzera durante l’attuale campagna di vaccinazione.

Swissmedic ha esaminato i dati di stabilità e la modifica dell’informazione sul medicamento presentati dal titolare dell’omologazione e ha approvato la domanda di variazione della qualità. Ciò significa che i flaconcini del vaccino Comirnaty® non aperti e scongelati possono essere conservati fino a un mese a 2-8°C in un frigorifero a temperatura controllata, il che estende da cinque giorni a un mese il periodo di conservazione consentito dopo lo scongelamento. Questo permetterà alle istituzioni sanitarie di gestire più facilmente il vaccino e di somministrarlo con maggiore flessibilità.

Swissmedic tratta tutte le domande relative alla pandemia di Covid-19 con la massima priorità e scambia costantemente informazioni con i titolari delle omologazioni e con le autorità partner per integrare continuamente le nuove scoperte in materia di sicurezza, efficacia e qualità dei vaccini anti-Covid-19.