La campagna di prevenzione dell’alcolismo e di promozione della salute “Genussbeiz.ch” si conclude a fine ottobre. Il progetto è stato avviato a inizio 2016 dall’Ufficio dell’igiene pubblica, da Gastro Grigioni e da hotelleriesuisse Grigioni. Negli ultimi cinque anni numerosi alberghi, ristoranti e bar grigionesi si sono impegnati a creare un ambiente di lavoro sano e a rispettare la regola dello zero per mille sul posto di lavoro.

Nel quadro del “programma grigionese alcol” l’Ufficio dell’igiene pubblica si impegna, tramite campagne di prevenzione, a favore della riduzione di problemi legati all’alcol sul posto di lavoro. L’attività di prevenzione è partita dal settore alberghiero e della ristorazione grigionese in quanto si tratta del settore con più lavoratori del Cantone. Inoltre i collaboratori di alberghi, ristoranti e bar sono giornalmente a contatto con bevande alcoliche, ragione per cui il consumo responsabile è particolarmente importante in questo ramo. L’obiettivo della campagna era quello di informare e sensibilizzare i lavoratori del settore. 

Non eccedere nel consumo ma senza demonizzare l’alcol
L’alcol è un bene culturale e in Svizzera la maggior parte delle persone lo consuma. Inoltre esso è un’importante fonte di guadagno per il settore alberghiero e della ristorazione. “Genussbeiz.ch” ha affrontato il tema dell’alcol quale genere voluttuario. Nel quadro di eventi che hanno visto la partecipazione di sommelier, i collaboratori delle aziende partecipanti hanno avuto l’occasione di ampliare le loro conoscenze relative alle birre e ai vini svizzeri. Durante workshop e coaching il personale con compiti dirigenziali ha ricevuto consigli su come affrontare colloqui difficili e su come gestire correttamente lo stress, che è una delle cause più comuni che portano ad avere problemi con l’alcol. L’offerta della campagna è stata completata da materiale con consigli relativi al consumo e alla gestione dello stress nonché da contenuti dedicati alle aziende sul sito internet www.genussbeiz.ch e su canali mediatici e online selezionati.

Consumo annuo pro capite in Svizzera (2018)

Buon riscontro dal settore
La campagna è stata ben accolta dal settore. Sono state in totale 80 le aziende della ristorazione che si sono annunciate per la campagna e all’insegna del motto “insieme per un consumo responsabile” hanno introdotto la regola dello zero per mille durante l’orario di lavoro. Hanno così lanciato un chiaro segnale a favore di un ambiente di lavoro sano. Gli obiettivi della campagna sono stati raggiunti. Una retrospettiva sulla campagna con le voci dei partecipanti è disponibile sul sito www.genussbeiz.ch.

Continuare a impegnarsi
I promotori auspicano ora che le aziende continuino a impegnarsi anche dopo la conclusione della campagna. Per ulteriori informazioni e aiuto riguardo al tema dell’alcol sul posto di lavoro rimandano al sito internet www.alkoholamarbeitsplatz.ch di Dipendenze Svizzera.

Il manifesto della campagna Genussbeiz.ch. La campagna è durata da gennaio 2016 a oggi.