Per la prima parte della sua gita annuale il Consiglio federale si è recato nella regione del Gantrisch. Giovedì sera il programma prevedeva una passeggiata sotto le stelle nel parco naturale regionale in compagnia dei vincitori svizzeri del premio Nobel per la fisica, Michel Mayor e Didier Queloz. Venerdì 3 luglio i membri del Consiglio federale hanno visitato il museo tessile della Fondazione Abegg a Riggisberg e in seguito hanno incontrato rappresentanti del Cantone di Berna, del Comune di Riggisberg e gli allievi delle scuole locali per uno scambio di opinioni. La seconda parte della gita del Consiglio federale si svolgerà nel mese di ottobre.

A causa del coronavirus, diversamente dal solito quest’anno la gita del Consiglio federale si svolgerà in due parti: la prima, su invito della presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, ha condotto i membri del Collegio governativo nella regione del Gantrisch; la seconda è prevista in ottobre.

Passeggiata sotto le stelle con due premi Nobel

Dopo una seduta speciale dedicata alla crisi da coronavirus, il Consiglio federale in corpore si è recato alla baita di montagna del Gurnigel situata nel parco naturale del Gantrisch. Dal 2012, 21 Comuni della regione collaborano per proporre un’offerta turistica sostenibile e rispettosa della natura. Accompagnati da Michel Mayor e Didier Queloz, vincitori nel 2019 del premio Nobel per le loro scoperte astronomiche, in tarda serata i membri del Governo federale hanno passeggiato nel «parco delle stelle», discutendo con i due scienziati del loro lavoro e della politica in materia di ricerca.

Visita della Fondazione Abegg a Riggisberg

Venerdì la gita è proseguita al museo tessile della Fondazione Abegg, dove i consiglieri federali e il cancelliere della Confederazione, con una visita guidata, hanno potuto ammirare tessuti provenienti dalla Via della seta, arazzi tardoantichi e un copricapo del XII secolo con guarnizioni di seta e ricami in oro, noto come la corona di Ildegarda di Bingen. Hanno inoltre avuto modo di visitare la mostra temporanea «Tessitori arabi – Re cristiani», dedicata ai tessuti medievali spagnoli. La visita al museo si è conclusa con un concerto del quartetto di violoncelli diretto da Thomas Demenga.

Incontro con allievi e rappresentanti del Cantone e del Comune

Durante le loro gite, i membri del Governo federale si intrattengono volentieri con le persone della regione che visitano. Tuttavia, poiché a causa del coronavirus si devono ancora evitare i grandi assembramenti, dopo la visita al museo il Consiglio federale si è limitato a incontrare gli allievi e i rappresentanti del Comune di Riggisberg nonché rappresentanti del Cantone di Berna. Insieme hanno parlato delle esperienze vissute nelle passate settimane, ma anche delle speranze e dei progetti degli allievi per il futuro.