Martedì sera si è verificato un grave incidente stradale tra due auto sulla Malojastrasse nei pressi di Capolago. Un occupante del veicolo è morto a causa del forte impatto. Un automobilista italiano di 55 anni ha guidato martedì poco prima delle ore 18:00 accompagnato da due amici di Silvaplana sulla Malojastrasse in direzione sud. A Capolago è passato sulla corsia opposta per motivi non ancora chiari. Lì si è scontrato con un’autovettura in arrivo appartenente a una coppia sposata del cantone di Zugo. A causa della forza dell’urto, il 61enne italiano della provincia di Sondrio, che sedeva sul sedile posteriore, ha riportato ferite mortali. Il conducente italiano di 55 anni è rimasto ferito moderatamente come il suo passeggero di 22 anni. Il 61enne in arrivo ha riportato ferite lievi e sua moglie di 57 anni ha riportato ferite moderate.

Operazione di salvataggio
I soccorritori dei vigili del fuoco di Trais Lejs e la squadra di soccorso stradale dei vigili del fuoco di Bregaglia erano in servizio per aiutare gli occupanti del veicolo e per proteggersi. L’assistenza medica di emergenza ai feriti sul luogo dell’incidente è stata assicurata da due squadre di ambulanze del Soccorso dell’Alta Engadina, nonché da un’ambulanza e da un medico di emergenza dell’ospedale di Bregaglia. L’automobilista italiano di 55 anni, il suo copilota di 22 anni e la donna di 57 anni del cantone di Zugo sono stati trasportati a bordo di un elicottero della Rega all’ospedale cantonale dei Grigioni di Coira. Il marito di 61 anni, leggermente ferito, è stato trasferito all’ospedale di Samedan con un’ambulanza. Durante l’intera operazione, il traffico ha dovuto essere condotto alternativamente oltre il luogo dell’incidente. I servizi di emergenza sono stati supportati da dipendenti del dipartimento di ingegneria civile dei Grigioni.