More

    Nel 2020 una persona su dieci ha traslocato

    Statistica svizzera dei traslochi 2020.

    Nel corso del 2020, ha traslocato il 10,3% della popolazione svizzera. La maggiore propensione a trasferirsi in un’altra abitazione è stata osservata tra i giovani adulti. Le persone residenti in case unifamiliari si sono spostate meno di quelle residenti in case plurifamiliari. La distanza media del trasloco è stata pari a 12,5 km. Sono questi alcuni dei risultati della nuova statistica dei traslochi realizzata dall’Ufficio federale di statistica (UST).

    Nel 2020 ha traslocato il 10,3% della popolazione svizzera. Questa proporzione è rimasta stabile dal 2018. Tra coloro che hanno cambiato abitazione nel 2020, quasi tre quarti sono rimasti nello stesso Cantone, mentre il 15% si è trasferito in un altro Cantone e il 10% in un altro Paese. Il tasso di trasloco della popolazione più elevato è stato riscontrato nei Cantoni di Basilea Città (12,1%), Neuchâtel (11,4%) e Vaud (11,2%), quello più contenuto nei Cantoni di Uri (8,2%), Appenzello Interno (8,4%) e Nidvaldo (8,7%). Con un tasso di trasloco dell’11,1%, la popolazione dei Comuni urbani ha mostrato una maggiore propensione a traslocare rispetto a quella dei Comuni rurali (8,6%). Tra le dieci maggiori città svizzere, San Gallo (15,2%) e Bienne (14,5%) hanno avuto i tassi di trasloco più alti, mentre quelli più bassi sono stati riscontrati a Lugano (10,9%) e a Ginevra (11,5%).

    I giovani adulti hanno traslocato di più

    Nel 2020 le fasce di età in cui è stato registrato il maggior tasso di traslochi sono due: quella dai 20 ai 35 anni, con il 22%, e quella dei bambini al di sotto dei due anni, con il 17%. Il tasso di trasloco di celibi e nubili è stato quasi il doppio (14%) di quello delle persone sposate (7,2%). Inoltre, la quota di persone di nazionalità svizzera ad aver traslocato (8,7%) è stata sensibilmente inferiore a quella delle persone straniere (15,2%), mentre la quota di uomini (10,6%) è stata leggermente superiore a quella delle donne (10,1%).

    Nel 2020 ha traslocato il 12% delle persone residenti in case plurifamiliari contro solo il 5,5% di quelle residenti in case unifamiliari. Più l’abitazione è piccola, più è probabile che i suoi occupanti la cambino: nel 2020 ha traslocato il 16,8% delle persone residenti in abitazioni da 1 a 2 locali contro la metà di quelle che occupavano abitazioni di 4 locali o più (8,4%).

    Spesso cambiano le dimensioni dell’abitazione

    La maggior parte dei traslochi avviene per poter vivere in abitazioni più grandi o più piccole. Infatti, quasi tre quarti delle persone che hanno traslocato all’interno della Svizzera nel 2020 non hanno mantenuto lo stesso numero di locali tra l’abitazione lasciata e quella in cui si sono trasferite.

    Le persone di meno di 17 anni e quelle dai 29 ai 47 anni si sono trasferite all’interno della Svizzera in abitazioni con un numero medio di locali superiore, mentre per le persone dai 17 ai 28 anni e quelle dai 47 in su il trasloco è stato in abitazioni con un numero medio di locali inferiore. Un altro aspetto osservato è che un trasloco all’interno della Svizzera si è tradotto in media in una leggera diminuzione del numero di locali per le persone di nazionalità svizzera e con un leggero aumento per quelle straniere.

    La maggioranza dei traslochi avviene entro un breve raggio di distanza

    Nel 2020 la distanza media dei traslochi fatti dagli abitanti della Svizzera all’interno del Paese è stata di 12,5 km. Nel 40,5% dei casi le persone si sono spostate in un raggio di due km. Solo il 10,5% delle persone si è trasferito in una nuova abitazione a oltre 30 km dal luogo di domicilio precedente.

    Due le fasce di età distintesi per traslochi a una distanza media superiore: quella dai 63 ai 68 anni, con 15,7 km, e quella dai 24 ai 29 anni, con 14,6 km. I giovani dagli 8 ai 16 anni, invece, sono quelli che hanno traslocato meno lontano, con una distanza media di 7,6 km. Quando nel 2020 hanno traslocato all’interno del Paese, le persone di nazionalità svizzera lo hanno fatto a una distanza media di 12,7 km, leggermente superiore a quella interposta dalle persone straniere (12,1 km) tra un’abitazione e l’altra. Tra le comunità straniere si riscontra tuttavia una forte variabilità.

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    548,935,393
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Italy
    18,234,242
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Spain
    12,681,820
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Switzerland
    3,708,891
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Germany
    27,771,111
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    FrenchGermanItalian