Si consuma una tragedia a Roveredo, la famiglia Nolli del Moesano ora lancia un appello affinché venga fatta giustizia per Rex, cio’ che e’ successo ha dell’incredibile e del crudele, il loro cagnolino e’ stato ucciso in un modo disumano da un assalitore “forse in pre da una crisi di pazzia”. Come riporta Ticinonews lunedì pomeriggio l’animale era a casa sua in giardino quando è riuscito tramite un buco a passare sotto il recinto. Una volta fuori è andato a farsi una passeggiata in autonomia, entrando però nella proprietà sbagliata! Il cane di taglia piccola ed esile, un Pinscher nano e’ stato preso a sassate, quali gli avrebbero causato la rottura del cranio, per poi venire attaccato con calci e colpi di zappa. C’è anche un testimone, una persona che stava lavorando poco lontano e che ha visto tutto rendendosi subito disponibile a raccontare quanto aveva visto. La Polizia comunale la quale ha portato Rex dal veterinario ha contattato la famiglia. “Siamo intervenuti subito e abbiamo portato il cane dal veterinario, era molto malmesso”, cosi’ conferma la Polizia comunale di Roveredo a Ticinonews contattata dal giornale e aggiunge: “È la prima volta che ci viene segnalato un caso di maltrattamento di questo tipo”. Prima che arrivasse la Polizia, ha raccontato ancora il testimone, l’aggressore avrebbe provato anche ad occultare il corpo ancora vivo dell’animale ma, all’arrivo delle autorità, lo avrebbe infine gettato per strada. Scene raccapriccianti degne di un film horror piu’ che di una vicenda Svizzera e vedono coinvolto l’assalitore nell’aver commesso dei gravissimi reati al quale dovrà rispondere. Sul caso sono in corso accertamenti e si attendono gli sviluppi della vicenda. I proprietari del piccolo cucciolo vogliono giustizia, la famiglia ha sporto denuncia contro ignoti ed è intenzionata ad andare in fondo alla questione per chiedere #giustiziaperrex. Vicende simili non sono note nel nostro cantone cosi’ come nella Svizzera, cio’ che e’ stato commesso non trova giustificazioni e merita la giusta condanna, questa persona deve pagare per il crimine perpetrato nei confronti di una bestiola indifesa.

Foto esempio razza dell’animale