Sabato a Roveredo un ricercatore di funghi è precipitato mentre attraversava un terreno ripido in Val del Magin. L’uomo cadendo si è procurato ferite gravi.

Sabato mattina un gruppo di tre cittadini italiani era alla ricerca di funghi in Val del Magin a Roveredo. Dopo un po’ di tempo l’uomo 51.enne si è separato dal gruppo abbandonando il sentiero. Ad un certo punto l’uomo è scivolato sul ripido terreno, precipitando per diversi metri, finendo nel greto di un torrente. Nonostante le gravi lesioni, l’uomo è riuscito a raggiungere da solo la strada dove è poi stato ritrovato dai suoi due amici che hanno chiamato i soccorsi. Dopo aver ricevuto sul posto le prime cure d’emergenza dai soccorritori del SAM (GR), l’uomo è stato consegnato alla Rega dove veniva elitrasportato all’ospedale Civico di Lugano. La dinamica e le cause dell’incidente sono al vaglio della Polizia Cantonale dei Grigioni.