I lavori di costruzione per la realizzazione del nuovo centro amministrativo cantonale “sinergia” a Coira sono stati portati a termine in aprile. Dopo una prolungata attesa dovuta al confinamento, il trasloco nel nuovo edificio amministrativo può finalmente avvenire. I preparativi per il trasferimento di oltre 400 collaboratori dell’Amministrazione cantonale sono conclusi. Adesso è il momento di preparare gli scatoloni e di traslocare. Con la messa in esercizio del nuovo edificio nella Ringstrasse si conclude la prima tappa di “sinergia”.

Nel nuovo edificio amministrativo “sinergia” si stabiliranno in totale 14 unità organizzative (due dipartimenti e dodici uffici). I circa 440 posti di lavoro sono stati realizzati principalmente con strutture da ufficio aperte (open space, multi-space) in base alle più recenti conoscenze in merito all’acustica, allo sfruttamento della luce del sole e all’igiene del lavoro. Gli standard ecologici e di sostenibilità ambientale sono stati realizzati ai massimi livelli e sono certificati, fatto che costituisce una buona base per un esercizio impeccabile e sicuro. Gli uffici saranno integrati da spazi d’incontro, locali isolati (“focus room”) e zone di servizio. L’organizzazione della pianta e il doppio pavimento creano un’elevata flessibilità degli spazi che permetterà di soddisfare in futuro un eventuale mutamento delle esigenze. Le moderne tecnologie dell’informazione potranno sempre essere adeguate allo stato attuale della tecnica. I veicoli dei servizi saranno sostituiti con un parco veicoli composto il più possibile da veicoli elettrici.

La strategia immobiliare cantonale punta su centri regionali forti
La realizzazione del centro amministrativo “sinergia” a Coira rientra nella strategia immobiliare cantonale, che prevede la creazione di nove centri regionali dislocati in tutto il Cantone. Grazie alla concentrazione e a standard attuali per i locali è possibile migliorare in maniera sostenibile il servizio all’utenza e ottenere riduzioni di superfici importanti dal punto di vista dei costi. Il Cantone ha già provveduto con successo a simili raggruppamenti di uffici amministrativi a Ilanz, Roveredo, Thusis, Davos, Scuol e Landquart. Altri centri amministrativi saranno realizzati a Samedan e a Poschiavo. 

Trasloco
I lavori di costruzione sono durati poco meno di tre anni. Dopo i test integrali e i collaudi dell’opera, l’edificio del nuovo centro amministrativo “sinergia” era pronto per essere occupato alla data prevista. A seguito della pandemia di Covid-19 e del confinamento imposto, i traslochi sono stati spostati dal 30 marzo al 19 agosto 2020, dopo le vacanze estive. La fase di trasloco durerà complessivamente cinque settimane. A partire dalle date indicate, i singoli Dipartimenti e Servizi saranno raggiungibili nella Ringstrasse 10, 7001 Coira. I numeri di telefono rimangono invariati.

Per inizio novembre 2020 è prevista una giornata delle porte aperte in occasione della quale la popolazione avrà modo di farsi un’idea del nuovo edificio amministrativo e delle attività dei servizi. L’inaugurazione ufficiale avrà luogo il 4 novembre 2020.