I requisiti cantonali per lo svolgimento di campi nei Grigioni saranno abrogate con effetto al 28 giugno 2021. L’Ufficio dell’igiene pubblica si adegua così alla situazione epidemiologica in miglioramento. Le disposizioni federali rimangono in vigore.

A seguito del miglioramento della situazione epidemiologica, la relativa decisione dell’Ufficio dell’igiene pubblica sarà abrogata con effetto al 28 giugno 2021. Di conseguenza l’obbligo di notifica e la comprova con l’esito negativo del test del coronavirus vengono meno. In seguito rimarranno in vigore esclusivamente le disposizioni federali. Qualsiasi manifestazione organizzata con più di un pernottamento è considerata alla stregua di un campo.

Di conseguenza l’obbligo di notifica e la comprova con l’esito negativo del test del coronavirus vengono meno. In seguito rimarranno in vigore esclusivamente le disposizioni federali.

I gestori di strutture accessibili al pubblico, compresi gli alloggi per gruppi nonché i monitori/gli organizzatori dei campi devono continuare a elaborare e ad attuare un piano di protezione. L’Ufficio dell’igiene pubblica fa appello all’attuazione di questi piani di protezione e al rispetto delle regole in materia di igiene e di distanziamento. Focolai nei campi possono avere conseguenze di ampia portata per i partecipanti, i loro familiari, gli alloggi per gruppi e le destinazioni.