Altro

    Dicembre 2019: cifre d’affari in calo per il commercio al dettaglio svizzero

    Cifre d’affari del commercio al dettaglio nel dicembre 2019.

    Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, a dicembre 2019 le cifre d’affari del commercio al dettaglio corrette in base all’effetto dei giorni di vendita e dei giorni festivi sono diminuite in termini nominali dello 0,4%. Al netto delle variazioni stagionali, le cifre d’affari del commercio al dettaglio hanno presentato una diminuzione dello 0,4% in termini nominali rispetto a novembre 2019. Questo è quanto emerge dai risultati provvisori dell’Ufficio federale di statistica (UST).

    Nel mese di dicembre 2019 le cifre d’affari del commercio al dettaglio corrette in base all’effetto dei giorni di vendita e dei giorni festivi sono aumentate dello 0,1% in termini reali rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. L’andamento reale tiene conto del rincaro. Rispetto al mese precedente, le cifre d’affari del commercio al dettaglio destagionalizzate hanno presentato un calo dello 0,4% in termini reali.

    Commercio al dettaglio, distributori di benzina esclusi

    Dopo la correzione in base all’effetto dei giorni di vendita e dei giorni festivi, nel mese di dicembre 2019 il commercio al dettaglio, distributori di benzina esclusi, ha registrato una progressione delle cifre d’affari pari allo 0,2% in termini nominali rispetto a dicembre 2018 (in termini reali +0,7%). Il commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacchi ha segnato un decremento delle cifre d’affari dello 0,6% in termini nominali (in termini reali –0,3%), il comparto non alimentare un aumento dello 0,8% in termini nominali (in termini reali: +1,6%).

    Al netto delle variazioni stagionali, nel mese di dicembre 2019 il commercio al dettaglio, distributori di benzina esclusi, ha registrato una riduzione delle cifre d’affari dello 0,5% in termini nominali rispetto a novembre 2019 (in termini reali: –0,5%). Nel commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacchi le cifre d’affari sono regredite dell’1,3% in termini nominali (in termini reali: –1,7%), nel comparto non alimentare hanno presentato una diminuzione dello 0,1% (in termini reali: –0,2%).

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    675,847,553
    Total confirmed cases
    Updated on 3 February 2023 14:37
    Italy
    25,453,789
    Total confirmed cases
    Updated on 3 February 2023 14:37
    Spain
    13,731,478
    Total confirmed cases
    Updated on 3 February 2023 14:37
    Switzerland
    4,386,556
    Total confirmed cases
    Updated on 3 February 2023 14:37
    Germany
    37,810,147
    Total confirmed cases
    Updated on 3 February 2023 14:37

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    L’Economia Svizzera tra le prime posizioni al mondo

    L'economia svizzera è una delle più sostenibili al mondo. La stabilità e la solidità...

    La Rivoluzione di Tesla: come la tecnologia sta cambiando il futuro

    La tecnologia di Tesla sta dando una svolta al mondo moderno, portando innovazione e...

    La guerra in ucraina… Aggiornamento a oggi

    La guerra in Ucraina è stata una delle più grandi crisi degli ultimi anni....

    L’Intelligenza Artificiale nella nostra vita quotidiana

    L'intelligenza artificiale (IA) è una tecnologia in rapido sviluppo che offre una vasta gamma...

    _

    FrenchGermanItalian