Con il cambio di orario del 13 dicembre 2020 l’offerta di treni e bus nel Cantone dei Grigioni terrà conto ancora meglio delle esigenze degli utenti. Sull’InterCity 3 Zurigo – Coira durante i picchi di domanda l’offerta sarà potenziata con una cadenza semioraria. La Ferrovia retica metterà a disposizione corrispondenti coincidenze e durante la stagione invernale proporrà più collegamenti verso le località turistiche di Arosa, Davos e St. Moritz. Vi saranno nuove offerte anche per quanto riguarda i bus.

Un collegamento InterCity supplementare quotidiano sarà offerto con partenza da Zurigo alle ore 22:38 e da Coira alle ore 21:08. Un nuovo collegamento InterCity quotidiano con partenza alle ore 17:37 da Coira verso Zurigo completerà la cadenza semioraria durante l’ora di punta serale. Nei fine settimana, in particolare durante l’alta stagione invernale, saranno proposti IC3 supplementari che permetteranno così di realizzare una cadenza semioraria quasi continua per chi da Zurigo vuole raggiungere le più note destinazioni turistiche dei Grigioni. Inoltre, durante l’alta stagione degli sport invernali, il venerdì sera alle ore 16:11 da Berna partirà un treno diretto per Coira.

Negli anni 2021 e 2022 si procederà al risanamento della galleria del Bommerstein lungo il Walensee. Ciò comporterà un leggero adeguamento dei tempi di percorrenza dei treni FFS. Di conseguenza determinate coincidenze saranno troppo strette per poter funzionare in modo affidabile ed essere pubblicate. Per i pendolari alcune di queste catene di trasporto consolidate dovrebbero continuare a funzionare.

Ferrovia Retica: offerte aggiuntive su tutta la rete
Nei giorni feriali, a partire da Ilanz verrà offerto un nuovo collegamento di primo mattino alle ore 05:24, che garantirà la coincidenza a Coira con l’InterCity delle ore 06:08 per Zurigo. Sulla tratta Landquart – Klosters – Davos circolerà un nuovo collegamento quotidiano a tarda ora in partenza alle ore 23:55, affinché gli utenti della Prettigovia e di Davos possano beneficiare del collegamento InterCity a tarda ora in partenza da Zurigo HB. Quale novità, sulla linea per Arosa nei fine settimana della stagione invernale ed estiva circoleranno collegamenti supplementari senza fermate intermedie. Nei fine settimana l’offerta prevista dall’orario tra Landquart e Davos rispettivamente St. Moritz sarà potenziata. Tra Coira e Thusis l’orario della S-Bahn della linea 2 a tarda sera sarà armonizzato e completato con un treno a tarda ora. Quest’ultimo partirà alle ore 00:01 da Coira, garantendo la coincidenza per chi arriva con il treno InterCity a tarda ora. In questo modo la durata del viaggio per chi da Zurigo HB si reca ad esempio a Domat/Ems o in Domigliasca dopo le ore 22:00 viene ridotta di 45 minuti. Tra Coira e Landquart la sera sarà offerta una cadenza semioraria grazie a collegamenti supplementari mediante bus. Beneficeranno di questo potenziamento gli utenti di Igis, Zizers e Trimmis.

Potenziamento dell’offerta anche per quanto riguarda la rete di bus
Sulle linee Coira – Landquart e Coira – Rhäzüns l’offerta serale verrà potenziata. Gli agglomerati più grandi beneficeranno della cadenza semioraria fino alle ore 23:00. L’offerta prevista dall’orario in direzione di Pany/St. Antönien sarà potenziata e le linee di bus nelle aree periferiche saranno prolungate. Corse aggiuntive sono previste anche per le linee di Autopostale Scuol – Martina, St. Moritz – Maloja, Andeer – Wergenstein, Tiefencastel – Savognin, nella valle di Safien, sul passo del Forno, Ilanz – Obersaxen, Coira – Passugg, Lenzerheide – Zorten, Coira – Laax. Tra Lenzerheide e Davos via Tiefencastel circolerà un nuovo bus notturno. In Engadina Alta quale novità sarà allacciata l’area Cho d’Punt e la rete serale e notturna sarà potenziata.

Nel Moesano nonché sulla linea Coira – S. Bernardino – Bellinzona il cambio di orario avverrà solo il 5 aprile 2021, a causa dei ritardi nella messa in esercizio della nuova rete TILO in Ticino. A partire da quella data la linea di Autopostale Coira – Bellinzona offrirà un’interessante cadenza oraria continua. Corse accelerate ogni due ore offriranno coincidenze perfette con i collegamenti EuroCity Bellinzona – Milano nonché verso Lugano e Locarno. Nuove corse a orari marginali offriranno possibilità di viaggio supplementari.

Sarà potenziata anche la linea regionale Mesocco – Castione-Arbedo, la quale circolerà da lunedì a sabato con cadenza semioraria continua. Al di fuori degli orari di punta questa linea di bus avrà il capolinea a Castione anziché a Bellinzona; saranno garantite comode coincidenze con i treni TILO verso Bellinzona/Lugano.

I Grigioni si avvicinano a Milano e a Monaco di Baviera
Con la messa in esercizio della galleria di base del Ceneri, la durata del viaggio da Bellinzona verso Lugano e Milano si ridurrà di circa 15 – 20 minuti; contestualmente sarà potenziata l’offerta in direzione di Milano. A Bellinzona vi sarà una coincidenza da e verso i Grigioni. I Grigioni beneficeranno inoltre di tempi di percorrenza più brevi e di un raddoppio dei collegamenti con l’area metropolitana di Monaco di Baviera grazie a diversi adeguamenti edilizi e tecnici apportati alla rete ferroviaria tedesca. La durata del viaggio da Coira a Monaco di Baviera passerà da 4 ore e 35 minuti a 3 ore e 53 minuti. Fino a sette collegamenti quotidiani offriranno in linea di principio la possibilità di recarsi a Monaco di Baviera ogni due ore. Da lì vi saranno le coincidenze con i veloci ICE per Norimberga, Lipsia e Berlino.

Informazioni più dettagliate riguardo alle modifiche sulle singole linee ferroviarie e di bus
Anche su altre tratte sono stati introdotti collegamenti supplementari di treni o bus. Gli orari dettagliati per ciascuna linea sono disponibili in allegato nonché online sul sito www.quadri-orario.ch.

Allegato:
– Cambiamenti d’orario 2021 Grigioni