Il Governo ha concesso all’associazione dei parchi grigionesi un contributo cantonale pari al massimo a 122 500 franchi per l’attuazione del progetto relativo alla presenza dei parchi grigionesi nella mostra permanente presso il centro del Parco nazionale.

Alla mostra permanente nel centro del Parco nazionale di Zernez sarà data una nuova forma; la mostra sarà inaugurata nel 2023. Nel quadro di questa nuova forma l’associazione dei parchi grigionesi avrà l’opportunità di aumentare la visibilità di tutti i parchi grigionesi. È previsto che quale novità la mostra informi anche riguardo ai parchi naturali grigionesi, al sito patrimonio mondiale naturale dell’UNESCO Arena tettonica Sardona nonché alla riserva della biosfera Engiadina Val Müstair tutelata dall’UNESCO. Si intende informare i visitatori del centro tramite uno schermo interattivo delle dimensioni di circa tre metri per quattro. Da un lato sono previste informazioni di carattere generale quali i presupposti, i compiti e gli obiettivi di parchi naturali. D’altro lato saranno integrati ritratti dei parchi grigionesi. In questi ritratti dei parchi saranno contenute informazioni e peculiarità relative a offerte, prodotti, valori naturali e culturali nonché attività e progetti dei parchi. I costi complessivi per realizzare la presentazione dei parchi in seno alla mostra permanente ammontano a 177 360 franchi.