Il Governo ha preso atto dell’esito di una breve perizia riguardo all’aggiudicazione per incarico diretto, avvenuta nel 2017, della commessa per gli alloggi provvisori del Convitto della Scuola cantonale grigione. La perizia è stata commissionata a seguito di un’interpellanza parlamentare presentata dal granconsigliere Wilhelm. Lo specialista di diritto in materia di appalti pubblici interpellato ritiene che le fattispecie d’eccezione di diritto in materia di appalti pubblici tendenzialmente non siano soddisfatte. Dal punto di vista tecnico, economico e organizzativo, la procedura scelta risulterebbe per contro sensata. Le costruzioni modulari in legno sono in funzione quali alloggi per gli allievi della scuola cantonale dall’inizio dell’anno scolastico 2018. Il decreto governativo e la breve perizia sono pubblicati sul sito web del Cantone.