Il Governo ha approvato il progetto “Circonvallazione di Jenins – seconda tappa” e a tale scopo ha garantito al Comune di Jenins un contributo cantonale pari al massimo a 418 000 franchi. Già il 27 giugno 2017 il Governo ha dato il vialibera a una prima tappa del progetto, la quale nel frattempo è stata conclusa. In futuro la circonvallazione di Jenins sostituirà l’accesso dalla strada cantonale alla strada dell’alpe attraverso lo stretto nucleo di Jenins, affinché sia possibile evitare in particolare trasporti di legname dispendiosi e inefficienti. Inoltre, in questo modo è possibile tenere lontano dal nucleo del paese il crescente traffico agricolo e forestale e al contempo evitare situazioni pericolose per la popolazione.

La seconda tappa del progetto si allaccia alla prima nei pressi della Teilerrüfe, segue poi la strada esistente e sbocca nell’Ochsenbergweg poco prima della strada cantonale, in territorio di Maienfeld. La strada esistente sarà consolidata e allargata a 3,3 metri mediante la creazione su entrambi i lati di una banchina larga 0,5 metri.