Il Governo ha approvato il progetto “Barriera paramassi Favera” del Comune di San Vittore e ha garantito un sussidio cantonale pari al massimo a 115 920 franchi. Dopo due episodi di caduta di massi, in zona Favera sono state accertate diverse zone instabili. Per questo motivo il Comune ha incaricato l’Ufficio foreste e pericoli naturali di verificare ed elaborare misure volte alla riduzione della situazione di pericolo. Il presente progetto prevede ora la posa di reti paramassi aventi una lunghezza complessiva di 50 metri.