Il Governo ha rilasciato a Repower SA le autorizzazioni necessarie per la costruzione e l’esercizio della centrale idroelettrica Taschinas II. Repower intende sfruttare in un ulteriore salto, ossia nella centrale Taschinas II, la forza idrica del Taschinasbach e dello Schmittnerbach, sul territorio dei comuni di Grüsch e di Seewis, per produrre elettricità. A tale scopo è previsto da un lato che l’acqua turbinata nella centrale Taschinas I esistente venga sfruttata a partire dalla centrale fino alla Landquart. In questo modo risulta un nuovo tratto di deflusso residuale lungo circa 1,5 chilometri, di cui circa 1,3 chilometri nel Taschinasbach e 200 metri nella Landquart. D’altro lato si prevede di captare il Taschinasbach a partire dalla centrale Lietha in disuso e di farlo confluire verso il sistema della centrale Taschinas II. Per la centrale Taschinas II sono previste una potenza installata di 1,5 megawatt, nonché una produzione annua di circa 5 gigawattora.

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni