Nel corso delle ultime settimane lo Stato maggiore di condotta cantonale (SMCC) ha assunto l’attività di condotta dello Stato maggiore durante la crisi legata al coronavirus. A seguito del sensibile calo del numero di casi e della distensione della situazione, il Governo assegnerà l’attività direttiva nuovamente all’Ufficio dell’igiene pubblica a partire dal 6 giugno 2020. Con uno Stato maggiore parziale adeguato alla pandemia, lo SMCC continua a svolgere un’attività di sostegno sotto la direzione dell’Ufficio del militare e della protezione civile.

Inoltre lo Stato maggiore si dedica alla post-elaborazione e svolge preparativi per un’eventuale seconda ondata. Per il momento la prontezza operativa della protezione civile a sostegno del sistema sanitario viene garantita fino a fine ottobre 2020.
A partire dall’8 giugno 2020 le informazioni saranno fornite nuovamente dai Dipartimenti e dagli Uffici, dato che la hotline telefonica e il servizio di comunicazione Corona cesseranno la loro attività. L’indirizzo e-mail kfsinfo@amz.gr.ch però verrà mantenuto per scopi informativi.