Maggio è noto per il suo tempo contrastante, come tutti i mesi primaverili, una stagione di transizione.

I giorni si allungano, si passa dalla stagione fredda al caldo estivo, e questo transito avviene gradualmente ma mai in modo lineare. A dipendenza della posizione delle depressioni o degli anticicloni, le nostre regioni possono trovarsi sotto l’influenza di masse d’aria di origine tropicale o di quelle di origine polare, molto fredda. Fra un anno e l’altro le differenze possono essere molto marcate.

La variabilità da un anno all’altro è quindi particolarmente marcata in primavera, e in special modo nel mese di maggio. Gli ultimi anni ne sono stati un buon esempio.

È il mese scelto per molti matrimoni ma pochi sanno che:

In media è il mese con il maggior numero di giorni con precipitazioni  ( ≥ 1 mm o 1 litro per metro quadrato)

Lugano in media 12.4 giorni

Locarno-Monti in media 12.8 giorni

In media è uno dei mesi con l’accumulo delle precipitazioni più abbondanti