More

    CN: FINANZIAMENTO ARMI, “NO” A INIZIATIVA E CONTROPROGETTO

    L’iniziativa popolare “Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico” va bocciata poiché limita eccessivamente la libertà di manovra della BNS, delle fondazioni e degli istituti previdenziali, danneggiando nel contempo il settore finanziario. Lo ha deciso oggi il Consiglio nazionale, rinunciando nel contempo a proporre un controprogetto.

    La decisione non costituisce una sorpresa: già ieri, dopo il primo giorno di dibattiti, si era capito che il destino della proposta di modifica costituzionale del Gruppo per una Svizzera senza esercito (GSsE) e del suo controprogetto erano segnati. Oggi al voto l’iniziativa è stata respinta con 120 voti contro 71 e 2 astenuti, il controprogetto con 105 voti contro 87.

    Sempre oggi, il consigliere federale Guy Parmelin ha sottolineato come la Svizzera abbia già introdotto un divieto di finanziamento concernente armi atomiche, biologiche e chimiche nonché munizioni a grappolo e mine antiuomo, che ha dimostrato la sua validità.

    Il dossier passa al Consiglio degli Stati.

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    619,952,095
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Italy
    22,284,812
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Spain
    13,403,502
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Switzerland
    4,067,621
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02
    Germany
    32,952,050
    Total confirmed cases
    Updated on 25 September 2022 3:02

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    FrenchGermanItalian