More

    La Commissione di giustizia e sicurezza ha discusso in via preliminare la riforma della giustizia 3

    La Commissione di giustizia e sicurezza del Gran Consiglio (CGSic) ha discusso in via preliminare la riforma della giustizia 3 e propone al Gran Consiglio di approvarla.

    La Commissione di giustizia e sicurezza, presieduta da Gian Derungs e in presenza del Consigliere di Stato Peter Peyer, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, ha discusso in via preliminare il messaggio del Governo relativo alla riforma della giustizia 3. Il progetto comprende una revisione parziale della Costituzione cantonale, la revisione totale della legge sull’organizzazione giudiziaria nonché le revisioni parziali di altre 51 leggi, le cosiddette modifiche di altri atti normativi. Durante tre sedute il messaggio ha potuto essere discusso in modo dettagliato ed è stato licenziato a destinazione del Gran Consiglio.

    Novità indiscusse
    Dopo che il Gran Consiglio aveva già deciso i tratti fondamentali della riforma della giustizia 3 in occasione della sessione di giugno 2019, in seno alla Commissione l’entrata nel merito del progetto è stata incontestata. Lo stesso vale per le novità materiali essenziali, tra cui l’unificazione del Tribunale cantonale e del Tribunale amministrativo in un nuovo Tribunale d’appello, la creazione di un Tribunale della magistratura e l’introduzione di posti di giudice a tempo parziale. Anche la creazione di una segreteria generale per sgravare i giudici da compiti amministrativi è stata accolta con favore.

    Rotazione controversa della presidenza
    La rotazione della presidenza del nuovo Tribunale d’appello è stata fonte di controversie in seno alla Commissione. Le proposte in merito presentate dai membri della Commissione spaziano da due a quattro e otto anni. Per il resto la Commissione propone al Gran Consiglio soprattutto modifiche formali e sostiene all’unanimità il progetto presentato dal Governo. Di conseguenza raccomanda all’unanimità al Gran Consiglio di approvare la riforma della giustizia 3, di licenziare la revisione parziale della Costituzione cantonale a destinazione della votazione popolare e di accogliere la revisione totale della legge sull’organizzazione giudiziaria.

    Di conseguenza raccomanda all’unanimità al Gran Consiglio di approvare la riforma della giustizia 3, di licenziare la revisione parziale della Costituzione cantonale a destinazione della votazione popolare e di accogliere la revisione totale della legge sull’organizzazione giudiziaria.

    Ristrutturazione dello Staatsgebäude per un’attuazione di successo
    Contemporaneamente alla riforma della giustizia 3 al Gran Consiglio viene sottoposto anche il messaggio relativo alla ristrutturazione del vecchio Staatsgebäude sulla Grabenstrasse di Coira. La ristrutturazione ha lo scopo di creare i presupposti in termini di spazio per l’unificazione del Tribunale cantonale e del Tribunale amministrativo, i quali attualmente hanno la loro sede in due ubicazioni diverse. Se il Gran Consiglio approverà la ristrutturazione dello Staatsgebäude, anche questo progetto sarà sottoposto a votazione popolare poiché i costi per la ristrutturazione superano il limite per il referendum finanziario obbligatorio. Affinché la riforma della giustizia 3 possa raggiungere gli effetti auspicati con l’unificazione del Tribunale cantonale e del Tribunale amministrativo in un Tribunale d’appello per quanto riguarda l’aumento dell’efficienza e lo sfruttamento di sinergie, è estremamente importante che il Gran Consiglio e il Popolo approvino non solo la riforma della giustizia 3, bensì anche la ristrutturazione dello Staatsgebäude.

    Il Gran Consiglio tratterà la riforma della giustizia 3 nella sessione di giugno 2022.

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    548,935,393
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Italy
    18,234,242
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Spain
    12,681,820
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Switzerland
    3,708,891
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13
    Germany
    27,771,111
    Total confirmed cases
    Updated on 27 June 2022 3:13

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    FrenchGermanItalian