Martedì mattina si è verificato un incidente mortale in montagna nel comune di Samedan sulla strada per il Piz Bernina.

Alle 05.13, il centro di controllo delle operazioni della polizia cantonale dei Grigioni riceve un messaggio secondo cui alla Rega era stato ordinato di schierarsi nell’area di Fuorcla Prievlusa. Una donna svizzera di 34 anni stava salendo dalla Tschiervahütte con il suo compagno al Piz Bernina. La donna voleva trattenersi su di una roccia, dopo di che si staccò, quindi cadette a 50-100 metri nel terreno e subì lesioni mortali. Il salvataggio è stato effettuato dalla Rega.