Il caffè, nato dalla voglia di rievocare e approfondire i sapori ed i toni che risvegliano la giornata, profumi intensi, sensazioni che ci avvolgono, cosi’ vi presentiamo Simona Arena, una rappresentante che si occupa ormai da svariati anni di soddisfare anche la clientela più esigente, quella più difficile che ricerca la nota nei dettagli. Simona si è guadagnata la fiducia di molte persone e strutture quali ormai si affidano ad un’esperta che non lascia spazio ne all’interpretazione, ne alla concorrenza. Le parole diventano superflue quanto vige una sola regola, quella che non vende ma si vende da sola, provare per credere. 

Una intro? Solo per voi, solo con Simona Arena: Cento cialde di caffè base nero Borbone più macchinetta in comodato d’uso a soli 24 euro e con solo un euro in più potete avere il kit di bicchierini, zucchero e palette per caffè. 

Il caffè Borbone è una storica torrefazione di Caffè artigianale che offre miscele quale nessuno può fornire, alta qualità per il settore con in un mix di gusto che tu saprai provare e definire.  

Caffè Borbone è un marchio di Caffè Borbone S.r.l., nata nel 1997 a Napoli ed e’ parte della vita di tutti i giorni di milioni di italiani, non sarebbe sponsor dei principali eventi nazionali e internazionali e non avrebbe un nuovissimo stabilimento nel quale ogni giorno vengono prodotte circa 96 tonnellate di caffè crudo trasformato, se non fosse il top nella gamma delle torrefazioni, in poche parole è leader indiscusso del settore caffè! 

Maggiori informazioni 

Fornitura di caffè per privati e attività come bar, ristoranti, uffici in territorio Italiano e Svizzero. 

Simona Arena by Claudias Caffè

Telefono per l’Italia 0039 349 57 83 501 

Telefono per la Svizzera 0041 77 81 45 326 

Web https://www.facebook.com/Simona-Arena-Claudias-Caffe

Perle di storia: Per capire a fondo chi è Caffè Borbone facciamo un viaggio nel tempo e torniamo alla Napoli della seconda metà del ‘700, quella che era la prima città d’Italia, la seconda in Europa e la quinta nel mondo; la prima al mondo ad avere l’acqua corrente nelle case e il sistema fognario, insomma la Napoli del regno di Borbone. Ed è proprio in questo periodo storico che Napoli ha preso il caffè, arrivato già da tempo in città, e l’ha “fatto suo” contribuendo non solo a migliorarlo a livello qualitativo, ma rendendolo un simbolo della città riconosciuto a livello mondiale e un vero e proprio aggregatore sociale. In poco tempo le strade della città si sono riempite di “kaffehaus”, veri e propri centri culturali dell’800 tra i quali nacque il famoso Caffè Gambrinus che conserva ancora oggi il fascino della Napoli di un tempo.