In collaborazione con la Confederazione, il Cantone sostiene l’ampliamento della Clinica Holistica Engiadina a Susch. A tale scopo ha concesso un contributo cantonale per un importo pari a circa 348 000 franchi quale prestazione equivalente al mutuo federale (1,5 milioni di franchi) nel quadro della nuova politica regionale.

Il progetto di investimento permetterà di risolvere le ristrettezze di spazio riguardanti le per camere dei pazienti, i locali di terapia e gli uffici. Nell’edificio appena acquistato troveranno posto 16 nuovi uffici, da cinque a sei nuovi locali di terapia, una palestra d’arrampicata e locali per la terapia di combattimento con bastone nonché per il tiro con l’arco terapeutico. Ciò permette di convertire in camere per i pazienti da otto a dieci uffici attualmente ospitati nell’edificio principale. I costi per i lavori di pianificazione e di trasformazione ammontano in totale a circa 4,5 milioni di franchi.

Foto ©Voltigeverein Raetus, Scharans